Works

Submit to DeliciousSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Bio

Federico Lanaro (Rovereto TN, 1979) si è laureato nel 2004 all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Le sue opere, dalla pittura allascultura all’installazione, sono caratterizzate da temi trasversali e da un nomadismo linguistico, che riflettono la sua esperienza personale del mondo che lo circonda.
I tipici elementi della sua arte sono i colori fluo, la sintesi del segno, i soggetti e le inquadrature che invitano ad osservare il mondo da un diverso punto di vista, le figurazioni semplici, dirette ed immediate che attingono sia dalla cultura elevata, sia dal mondo semplificato della grafica. Anche per questo motivo, la sua arte si presta a diversi livelli di lettura, a seconda dell'interpretazione e della sensibilità personale dello spettatore. Il suo lavoro è fatto di tante sfumature, come l'arte ecosostenibile, l'attenzione all'universo green, le ibridazioni tra mondo animale e umano, tra individuo e massa, tra naturale e soprannaturale, il legame con la sua terra, l'interpretazione dei comportamenti umani.

Federico Lanaro (Rovereto TN, 1979) He graduated in 2004 from the Academy of Fine Arts in Bologna. Reflecting his personal experience of the world, his artistic works are characterized by transversal narratives and linguistic nomadism, which is mirrored in the multiplicity of techniques he employs – spanning from painting to sculpture and installation. 
A core feature of Lanaro’s artistic production is the use of fluorescent colors and neat signs. The combination of these elements to represent natural elements, is an open invitation to observe the world from an unorthodox perspective. Lanaro’s simple and direct representations draw inspiration both from classical culture and contemporary graphics. Such a combination of different registers, enables the observer to infer different interpretations of Lanaro’s art, depending on personal sensitivities. The artist's work comprehends many nuances, among which it can be mentioned sustainable art, responsiveness to green universe, hybridization between the animal and the human, between individual and the mass, the link with his territory and the interpretation of human behaviors.

 

SOLO EXHIBITIONS

2013

RMX, Studio d’Arte Raffaelli, Trento

2012

Mountain Ways, Dolomiti Contemporanee Next2012, Taibon Agordino (BL)

Play by the rules, DC Next2012, Museo delle Regole, Cortina d'Ampezzo (BL)

Vincitore Premio Murri 2012

Scheibe2, Kunstart, con il patrocinio di Museion, SKB, Transart, Bolzano

Relativity, Pardes, Mirano (VE)

Scheibe2, Mutuo Centro de Arte, Barcellona

2011

Codex Vitae, Università di Scienze Cognitive, Rovereto (TN)

Opera Civica, Fondazione Galleria Civica, Trento

Welcome, Galerija BlackBox, Sarajevo

Padiglione Trentino Alto Adige, 54° Biennale di Venezia, Palazzo Trentini, Trento

Supernatural! Galleria Studio d’Arte Raffaelli, Trento

Pensieri al Vento, Corpo Forestale dello Stato, Roma

Sette artisti a Levico, Villa Sissi, Levico (TN)

Transart, concorso di idee (selezione), Bolzano

2010

The glocal rookie award, Kunstart, Bolzano (con Studio d’Arte Raffaelli)

L’officina dei sensi, Villa Ciani Bassetti, Lasino

Quarantesimo Whirlpool, mostra alle Gallerie Piedicastello - Fondazione

Museo Storico del Trentino, Trento

Inutilitaria, Gemine Muse, Upload Gallery, Trento (Gruppo Raudì)

2009

Bio power! Fai della Paganella (TN) (Gruppo Raudì)

Gira la testa, Il Bosco Divino, Valpollicella (VR) (Gruppo Raudì)

Words/billboard Assioni, Fondazione March, Padova (Gruppo Raudì)

2008

Arte e sport - Il mito del gesto sportivo nell’arte del 900, Palazzo Trentini, Trento

Radar 01, sedi varie, Trento (Evento parallelo a Manifesta 7)

Arrivi e partenze, Mole Vanviteliana, Ancona.

See u at the swimming pool baby, Fuori Luogo/Out of Place, Biblioteca Civica, Trento (Gruppo Raudì; evento parallelo a Manifesta7)

Non disturbare le giraffe, Ex Peterlini, Rovereto (TN) (Gruppo Raudì)

2007

Gemine Muse, Castello del Buonconsiglio, Trento

Unlocked, galleria virtuale Shift Gallery, Second Life

2006

Quartetto a palazzo Wolkenstein, Studio d’Arte Raffaelli, Trento

Premio Celeste, SACI gallery, Studio Art Centers International, Firenze

Concorso Pagine bianche d’autore (selezionato)

2005

Creative soup, galleria Goethe 2, Bolzano

Bosco dei Poeti, Dolcè (VR)

Traffic Zone, Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa, (in collaborazione con la Galleria Civica di Trento)

Concorso Premio Celeste, Magazzini del Sale, Siena (selezionato)

2004

Check in 1, Centro Polifunzionale Università di Trento (in collaborazione con la Galleria Civica di Trento)

Quarto piano, porta a destra, citofonare Luciana, Torino, appartamento di Luciana Littizzetto (in collaborazione

con la galleria Fabio Paris Art Gallery, Brescia)

Interazioni, Galleria 64, Baricella (BO)

2003

Conceptroom, Triennale di Milano, Milano (in collaborazione con Tatiana Festi)

 

GROUP EXHIBITIONS

2015

Imago Mundi. Luciano Benetton Collection. Mappa dell'arte nuova, Fondazione Giorgio Cini, Venice

2014

Premio Mantegna cercasi 2014: mostra finalisti, Casa del Mantegna, Mantova

2010

Gemine Muse 2010 | Figure ipotetiche, UpLoad Art Project (ULAP), Trento

2005

Traffic zone a Venezia. Giovani artisti selezionati dalla Galleria Civica di Trento, La Galleria di Piazza San Marco, Venice

Biblio

 

2015

La scultura dopo il duemila. Idolatria e Iconoclastia, a cura di Ada Patrizia Fiorillo, Salerno

Il sosia, a cura di Federico Mazzonelli, Trento

2014

Premio Lissone 2014, a cura di Alberto Zanchetta, Lissone (MB)

BG3 Biennale Giovani, a cura di Renato Barilli, Guido Bartorelli, Guido Molinari, Bologna

VIII edizione della Biennale d'Arte Giovani, a cura di Gianfranco Ferlisi e Renzo Margonari, Gazoldo degli Ippoliti (MN)

Chiamata a raccolta, a cura di Roberto Festi, Trento

Energia vitale: verso Expo 2015, a cura di Francesca Baboni, Mantova

2013

RMX*, a cura di Valerio Deho, Trento

Un'aquila non ha bandiera*, a cura di Daniele Capra, testi di Daniele Capra, Gabriele Lorenzoni, Vermiglio (TN)

What is the Story, a cura di Federica Zabarri, testi di Maria Letizia Paiato, Linda Ghezzi, Ferrara

2011

Codex Vitae, a cura di Maddalena Tomasi e Francesca Bacci, Rovereto (TN)

Opera Civica*, a cura di Mariella Rossi, testi di Andrea Viliani, Mariella Rossi, Duccio Dogheria, Trento

Supernatural!*, a cura di Duccio Dogheria, Trento

Sette artisti a Levico, a cura di Paola Vettorazzi e Stefano Franzo, testi di Andrea Viliani, Paola Vettorazzi, Stefano Franzo,

Franco Batacchi, Laura Tomaselli, Levico (TN)

2010

The glocal rookie award, catalogo delle opere selezionate, Bolzano

L’officina dei sensi, a cura di Marco Tomasini, Lasino (TN)

2008

Fuori Luogo, a cura di Duccio Dogheria e Federico Mazzonelli, Trento

Arte e sport - Il mito del gesto sportivo nell'arte del 900, a cura di Maddalena Tomasi, testi di Maddalena Tomasi, Paola

Pizzamano, Trento

Arrivi e partenze, a cura di Alberto Fiz e Walter Gasperoni, Ancona

2007

Gemine Muse, AAVV, testo sezione Trentino di Ylenia Angeli, Torino

2006

Quartetto a palazzo Wolkenstein, a cura di Marco Tomasini, Trento

2004

Quarto piano, porta a destra, citofonare Luciana, testo di Luciana Littizzetto, Torino

Conceptroom, a cura di Carlo Branzaglia e Alessandro Zanardi, Triennale di Milano

Exhibitions

2016

Il Settimo Regno


Opening 21.04.2016 - 18.00

2013

Un'aquila non ha bandiera

21.07 - 29.09.2013
Opening 20.07.2013 - 17.00

RMX

28.03 - 31.05.2013
Opening 28.03.2013 - 18.30

 

2011

Super-natural!

10.03 - 10.06.2011
Opening 10.03. 2011 - 18.30

 

2008

Quartetto A Palazzo Wolkenstein

17.03 - 30.04.2008
Opening 16.03.2008 - 18.30

Editions

 

 

Adami - Lanaro - Paperina - Vedova


Quartetto a Palazzo Wolkenstein 2006