MATT PHILLIPS, PHILIP TAAFFE E FEDERICO LANARO A CAPE TOWN ART FAIR 2019

Booth B5
15 – 17 febbraio 2019
Inaugurazione (su invito) giovedì 14 febbraio ore 12.00

 

 
 
 
 
 
 
Lo Studio d'Arte Raffaelli è lieto di comunicare la partecipazione degli artisti Matt Phillips, Philip Taaffe e Federico Lanaro alla Investec Cape Town Art Fair 2019, la più grande fiera del continente Africano che si terrà dal 15 al 17 febbraio a Città del Capo.
 
Per l'occasione le opere degli artisti saranno presentate accanto ai lavori dell'artista americano Austin Eddy e dell'artista sudafricana Karlien De Villiers presso lo stand B5 di Cellar Contemporary.
 
Matt Phillips attraverso i suoi dipinti a olio e acrilici realizzati in tempi lunghi a strati successivi, come dichiara l'artista, ci fanno entrare in uno spazio intimo, come una tenda che ondeggia di fianco ad una finestra aperta.
Philip Taaffe è invece un artista maturo, che alle spalle ha numerose mostre e pubblicazioni, grazie alle quali ha sviluppato una spiccata intelligenza visiva e ha raccolto nell'ambito dei suoi numerosi viaggi una grande ricchezza di stimoli culturali che che si ritrovano nella sua personale iconografia.
Infine verranno presentate le nuove opere di Federico Lanaro, il giovane artista italiano i cui lavori sono caratterizzati dai colori fluo, e affrontano temi trasversali, interpretabili in maniera diversa a seconda della sensibilità personale dello spettatore.

Ci vediamo a CAPE TOWN 

dal 14 al 17 febbraio 2019 

allo Stand B5

 

Studio d'Arte Raffaelli is pleased to announce the participation of the artists Matt Phillips, Philip Taaffe and Federico Lanaro at the Investec Cape Town Art Fair 2019, the biggest fair of the African continent, which is going to be held from 15 to 17 February in Cape Town.

For the occasion, the works of the artists will be presented alongside the works of the American artist Austin Eddy and the South African artist Karlien De Villiers at the Cellar Contemporary's booth. Matt Phillips through his oil paintings and acrylics realized in long times in consecutive layers, as the artist declares, make us enter an intimate space, like a curtain that sways next to an open window. Philip Taaffe is instead a mature artist, who has many exhibitions and publications, thanks to which he has developed a strong visual intelligence and has collected within his numerous journeys a great wealth of cultural stimuli that can be found in his personal iconography. Finally, the new works by Federico Lanaro will be presented, the young Italian artist whose works are characterized by fluorescent colors, and they deal with transversal themes that can be interpreted differently depending on the personal sensitivity of the spectator.

See you at CAPE TOWN from 14 to 17 February 2019 at booth B5.