PARALLEL STORIES

 
FORTE CADINE, TRENTO
Willie Bester e Mitrikova & Demjanovic
Opening 1 agosto 2019 | ore 18:00
FORTE TESORO, SANT'ANNA D'ALFAEDO
Jackson Nkumanda e Pietro Weber
Opening 2 agosto 2019 | ore 18:00

 

 

Torna l'appuntamento con l'arte contemporanea all'interno dei forti ideato da Giordano Raffaelli che coinvolgerà per questa edizione di Sentinelle di Pietra il Forte Cadine di Trento e - per la prima volta dalla fondazione di ARTE FORTE - anche un forte del Veneto, il Forte Tesoro di Sant'Anna d'Alfaedo (VR).

PARALLEL STORIES è il titolo della mostra, che suggerisce il dialogo e il confronto tra narrazioni lontane, e in questo caso tra Africa ed Europa. Al Forte di Cadine le opere di Willie Bester si accostano alle pirografie su legno e sculture in ceramica del duo di artisti slovacchi Mitrikova & Demjanovic, facendo scaturire una riflessione storico-sociologica sulle tracce lasciate rispettivamente dall'Apartheid in Sudafrica e dal Regime Sovietico nell'Est Europa. Al Forte Tesoro invece le tavole tridimensionali di Jackson Nkumanda - che rappresentano la quotidianità multiculturale delle township sudafricane, si alternano alle iconiche terrecotte di Pietro Weber, attuando una contrapposizione tra l'uno e il molteplice, tra la solitudine e lo spirito di comunità.

L'evento d'inaugurazione di PARALLEL STORIES avverrà a partire da giovedì 1 agosto presso Forte Cadine e proseguirà il giorno successivo, venerdì 2 agosto, a Forte Tesoro.

La mostra sarà visitabile nel forte di Cadine fino al 3 novembre 2019, mentre la mostra al Forte di Sant'Anna sarà visitabile fino a domenica 15 dicembre 2019.

 

ENGLISH TEXT

The appointment with contemporary art inside the forts, ideated by Giordano Raffaelli is back, including for this edition of “Sentinelle di Pietra” Forte Cadine of Trento and - for the first time since the foundation of ARTE FORTE - also a fort from Veneto, Forte Tesoro of S.Anna d’Alfaedo (VR).
PARALLEL STORIES is the title of this year’s exhibition, a dialogue between two distant narratives, in this case between Africa and Europe. At Forte Cadine the works of Willie Bester are combined with pyrographies on wood and ceramic sculptures of the Slovakian duo of artists, Mitríková & Demjanovič. Thus a historical-sociological reflection emerges on the traces left by the Apartheid in South Africa and by the Soviet Regime in Eastern Europe. At Forte Tesoro, on the other hand, Jackson Nkumanda’s three-dimensional boards - which represent the multicultural daily life of the South African townships - intersperse with Pietro Weber’s iconic ceramic sculptures. A contrast between the one and the multiple, between solitude and the spirit of community is harmoniously generated.
The opening event of PARALLEL STORIES will take place from Thursday, 1st of August at Forte Cadine and will continue the next day, Friday, 2nd of August, at Forte Tesoro.
 
 
 
 

VIDEO 

 

  

INSTALLATION VIEW

 Parallel Stories - Forte Cadine, Installation view con le opere di Willie Bester (Studio d'Arte Raffaelli)
 
 Parallel Stories - Forte Cadine, Installation view con le opere di Willie Bester (Studio d'Arte Raffaelli)
 
Parallel Stories - Forte Cadine, Installation view con le opere di Willie Bester (Studio d'Arte Raffaelli)
 
Parallel Stories - Forte Cadine, Installation view con le opere di Willie Bester (Studio d'Arte Raffaelli)
 
Parallel Stories - Forte Tesoro, Installation view con le opere di Pietro Weber (Studio d'Arte Raffaelli)
 
Parallel Stories - Forte Tesoro, Installation view con le opere di Jackson Nkumanda (Studio d'Arte Raffaelli)
 
Parallel Stories - Forte Tesoro, Installation view con le opere di Pietro Weber (Studio d'Arte Raffaelli)
 
Parallel Stories - Forte Tesoro, Installation view con le opere di Jackson Nkumanda (Studio d'Arte Raffaelli)
 
Parallel Stories - Forte tesoro, Installation view con le opere di Pietro Weber (Studio d'Arte Raffaelli)