I GALLERISTI DI NEW YORK. DIETRO LE QUINTE DEL MONDO DELL'ARTE

Di Alan Jones e Laura De Coppet
Edito da Castelvecchi

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Apparso per la prima volta negli Stati Uniti nel 1985, e poi recentemente ripubblicato in una nuova edizione rivista e accresciuta , "I Galleristi di New York" è l’esito di incontri con i leggendari galleristi newyorkesi e critici talentuosi dotati di grande intuizione e sensibilità che hanno lottato per promuovere gli artisti in cui credevano e sono riusciti a imporre New York come indiscussa mecca dell’arte della seconda metà del Novecento.
 
Alan Jones, uno dei più profondi conoscitori dell’arte americana, insieme a Laura De Coppet, attraverso le parole dei galleristi americani, tracciano splendidi ritratti delle grandi personalità coinvolte, tra cui artisti come Donald Baechler, James Brown, Peter Schuyff e Ronnie Cutrone che sin dagli anni 80’ sono stati promossi anche dallo Studio d’Arte Raffaelli. Sul modello della spassionata "collezione di galleristi" oggetto della ricerca di Alan Jones, nel 2018 è stato edito il volume "9NEWYORK", in cui è proprio Giordano Raffaelli a essere intervistato dall'autore.
 
La recente pubblicazione di questo libro e il ponte ideale tracciato tra le gallerie newyorkesi e lo Studio d'Arte Raffaelli ci ha fornito lo spunto per la nuova Raffaelli Viewing Room "A Dialogue with...The Art Dealers of New York".