Seleziona una pagina

Enrica Borghi e Margherita Paoletti

Fandango

Forte di Civezzano - Tagliata superiore, Trento

9 agosto 2019

 

L’universo femminile è declinato per questa mostra in una danza a due, idealmente ampliabile all’infinito. Le artiste esplorano il concetto di “donna” dentro e fuori attraverso la realizzazione di ritratti, installazioni, opere scultoree e video. Dopo un percorso, introspettivo, la giovane Margherita Paoletti attraverso lavori realizzati appositamnete per la mostra, si pone in un ideale dialogo con le opere di Enrica Borghi, provenienti da collezioni private e dallo Studio d’Arte raffelli. Le sale del forte diventano teatro delle sottili corrispondenze tra le due artiste, e dagli intrecci tra i loro percorsi, apparentemente molto distanti nell’esito estetico, ma accomunate per sensibilità e tematiche affrontate

Il rispetto per la natura, che assurge a ruolo di madre universale, è il filo rosso del programma espositivo estivo del forte, con cui la mostra si pone in continuità aprendo nuovi scenari artistici.