Ozmo

Congresso del Partito Europeo Verde

Centro Congressi, Lione

2 febbraio - 4 febbraio 2024

Dal 2 al 4 febbraio 2024, nella città di Lione (FR), presso il Centre de Congrès si sono riuniti più di mille delegati, leader e attivisti Green di tutta Europa, rappresentando un momento cruciale nei preparativi delle elezioni del Parlamento europeo del 2024.

In questa iniziativa per una EU più sostenibile, è stato coinvolto anche l’artista Ozmo, con la realizzazione di un live painting con la curatela di Cristina Boschetti.
L’opera prende il titolo di “Green Manifesto”;
si tratta di un evento partecipativo di live painting dove Ozmo riadatta un vecchio banner del Partito Europeo Verde in una tela d’artista.

In questa performance dinamica, Ozmo utilizza lo spettro dell’arcobaleno per creare una delle sue distintive composizioni fatta di numerosi simboli.
Una pletora di immagini riempie progressivamente la tela, culminando in un manifesto che incarna l’etica del Partito Europeo Verde.

I partecipanti del Congresso sono invitati a collaborare con Ozmo in una sessione di brainstorming artistico, selezionando immagini che incapsulano i principi fondamentali dell’ideologia del Partito Europeo Verde.
Questo processo creativo ha come risultato un’opera d’arte collettiva che simboleggia la forza della discussione e l’impegno nelle società democratiche.

“Green Manifesto” smantella le barriere tradizionali tra l’arte contemporanea ed il pubblico, invitando le persone ad avere un ruolo attivo nel processo creativo e con ciò rendere l’arte democratica.

L’evento sottolinea l’importanza dell’impegno personale nel promuovere una società equa dove tutti hanno diritto di accedere alla bellezza ed all’arricchimento intellettuale ed emotivo offerto dall’arte.