Seleziona una pagina

JAMES BROWN
Opus Contra Naturam #7, 1993
Tecnica mista
50 x 39 cm

Prezzo su richiesta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ dall’incontro tra diversi pattern che nasce negli anni Novanta la serie “Opus contra naturam”, dove l’intervento manuale dell’artista va oltre la composizione disegnativa per creare una superficie nuova, come una nuova pelle.

L’accettazione del cambiamento viene rappresentata dalle figure di rettili, che l’artista colloca in alcune opere della serie, trasformandosi in simbolico unificatore e “protettore”.

 

ENGLISH TEXT

The “Opus contra naturam” series was born from the encounter between different patterns, in which the artist’s manual intervention goes beyond the design composition to create a new surface, like new skin. The acceptance of the change is represented by the reptilian figures, which the artist places in some works of the series, becoming a symbolic unifier and “protector”.