David Aaron Angeli e Mitrikova & Demjanovic

Living Corriere

Servizio su Villa Brazzalora su progetto di Giacomo Totti

Uscita di marzo 2020

Dall’incontro tra l’eccellenza culinaria di Alfio Ghezzi e la proposta artistica delle gallerie Studio d’Arte Raffaelli e Cellar Contemporary nasce una collaborazione che coniuga in modo nuovo il rapporto tra cibo e arte contemporanea.

A ridisegnare gli spazi del Ristorante SENSO Alfio Ghezzi Mart attraverso opere recenti – in alcuni casi inedite – è l’artista trentino Mauro Cappelletti, maestro della pittura astratta declinata attraverso gli elementi del colore e del segno.

“Segno con-fine” è un percorso diacronico che presenta una sintesi del lavoro di Cappelletti negli ultimi dieci anni, a partire dall’intuizione del “Monocromopluritono”. Se in questi lavori l’indagine dell’artista si concentra sul numero infinito di sfaccettature tonali che un solo colore ha la capacità di accogliere, i più recenti approdi della sua ricerca creano un rinnovato spazio tra i colori, liberando un “respiro” pittorico che sembra sovvertire le regole dell’astrazione pura per evocare una narrazione.

L’esperienza della visione, esplicitamente suggerita dalla scansione delle opere esposte, si coniuga con una più ampia gamma di sensazioni, in sintonia con l’ambiente che le ospita. Avvolti dal colore, l’impressione è quella di trovarsi in un nuovo spazio, di perderne il confine.