Ozmo

About

Ozmo
Nato nel 1975 a Pontedera, Italia.

Ozmo (Gionata Gesi) si forma all’Accademia di Belle Arti di Firenze e dai primi anni Novanta, dopo un esordio nel mondo del fumetto, si concentra sulla pittura e sul writing.
Nel 2001 l’artista si trasferisce a Milano, dove oltre all’attività in galleria, lavora nello spazio pubblico come Ozmo e insieme a un piccolo gruppo di amici, getterà le basi per quella che sarebbe diventata la Street Art italiana, di cui è uno degli indiscussi pionieri.
Ozmo si dedica per circa un decennio alla pratica del writing, per poi iniziare un percorso tra street art, arte contemporanea e public art. Il lavoro di Ozmo si nutre di innumerevoli stimoli iconografici, tra antico e contemporaneo, a cui applica un continuo processo di appropriazione, rielaborazione e stilizzazione grafica.
Ozmo ha realizzato interventi di arte pubblica monumentale nelle più importanti capitali dell’arte contemporanea e urbana all’estero: San Francisco, New York, Miami ,Atlanta, Chicago, London, Berlin, Paris, Shanghai, Chengdu, Moscow, Saõ Paulo, Fortaleza, La Habana, Capo Verde, Lugano, Beirut, Gdansk, Tunis, Milan, Rome, Ancona, Palermo, Bari, Turin

NEWS

Opere disponibili

Ozmo
Letter Z + Skull, 2023
Acrilico su PVC di recupero
150 x 100 cm

Ozmo
Portrait of a Young Man in Red with Emerged Background, 2023
Acrilico su PVC di recupero
82 x 66 cm

Ozmo
Elisabetta Gonzaga cutted and pimped, 2023
Acrilico su PVC di recupero
100 x 70 cm

Ozmo
Grotesque Mask + work in progress tape, 2023
Acrilico su PVC di recupero
200 x 150 cm

Ozmo
When the Saints Go Marching In, 2023
Acrilico su PVC di recupero
100 x 70 cm

Ozmo
Grotesque Mask +psychopharmaceuticals, 2023
Acrilico su PVC di recupero
200 x 150 cm

Ozmo
Piero della Francesca Looney Tunes le Mat, 2023
Acrilico su PVC di recupero
70 x 50 cm

Ozmo
Letter O + Wheel of Fortune, 2023
Acrilico su PVC di recupero
150 x 100 cm

Ozmo
Portrait of Agnolo Doni with Emerged Background, 2023
Acrilico su PVC di recupero
100 x 70 cm

The Tools of the Craft, 2023

Dall’incontro tra l’arte di OZMO e ARDA-KCWC, un piccolo laboratorio votato alla sperimentazione di diverse tecniche tessili, tradizionali come tecnologiche, nasce “The Tools of the Craft”, un esclusivo telo in lana dove artigianato tradizionale e creatività 2.0 convergono.

Il disegno originale dell’artista è stato rielaborato punto per punto da Arda (820368 punti in totale che compongono il disegno), al fine dell’adattamento ottimizzato per il telaio jacquard.

Il telo, realizzato in pura lana, è stato successivamente infeltrito artigianalmente per compattare le maglie e creare l’effetto tappeto.
Antichi simboli alchemici vengono sapientemente amalgamati a icone della contemporaneità urbana, andando a rappresentare una sintesi visiva non solo della mostra “Amalgama”, ma anche di tutta la poetica di OZMO.

Ozmo

Congresso del Partito Europeo Verde

Centro Congressi, Lione

2 febbraio – 4 febbraio 2024

Ozmo

Glitched Gods of Olympus

Istituto della Cultura italiana di New York, NY

17 gennaio – 12 febbraio 2024

Ozmo

Transatlantica

Istituto della Cultura italiana di New York, NY

14 novembre 2023

Ozmo

Sophia

Roma, scuola di Lamaro

9 ottobre 2023

Ozmo

AnamorfosiI: l’opera pittorica di OZMO a Castellina Marittima

Ala città di Castellina Marittima

28 agosto 2023

Ozmo

Eccentrici, Apocalittici, Pop. Inferno e delizia dell’arte contemporanea

Galleria Civica, Trento

19 giugno – 16 ottobre 2022

Ozmo

Un’opera di street art per il ritorno a scuola

Albisola Superiore, Liguria

Giugno 2021

Ozmo

Un murale, una cover e un numero per Willy Monteiro Duarte

Largo Aldo Moro, Paliano

15 settembre 2020

Ozmo

A Rieti il primo murale su un tribunale italiano

Piazza Vittorio Bachelet, Rieti

25 maggio 2019

Ozmo

Cover “Album” di Ghali

26 maggio 2017

Ozmo

Ozmo al Museo del 900

Museo del 900, Milano

2 febbraio 2012

Ozmo

Amalgama, 2023

Studio d’Arte Raffaelli