Aldo Schmid

Studio di nudo n.13, 1959

Descrizione
L’acquerello proposto è pubblicato nel catalogo “Aldo Schmid” realizzato dallo Studio d’Arte Raffaelli e fa parte di una raccolta di acquerelli realizzati dall’artista tra il 1959 e il 1960. Si tratta di anni cruciali per la formazione artistica del giovane trentino: Schmid si trova infatti a Salisburgo presso i corsi dell’artista Oscar Kokoschka. Cresciuto nel clima della Secessione, suggestionato da Schiele e in diretto contatto con Klimt, Kokoschka influenza il giovane Schmid nella sua prima fase di formazione artistica.
In questo periodo il pittore si dedica allo studio del nudo, realizzando opere con un tratto veloce e istintivo derivante dal metodo impartito da Kokoschka ai suoi studenti: il tempo a disposizione era pochissimo e la realizzazione doveva perciò essere svolta in fretta, con tratto anti-accademico.

Pubblicazioni
Aldo Schmid, Acquerelli 1959-69, Luigi Serravalli, Studio d’arte Raffaelli, Trento, 1988.

900,00

Acquarello su carta
60 x 40 cm

Disponibile