Carlo Belli

Omaggio a Rosmini, 1978-79

Descrizione
Carlo Belli è stato un importante artista e intellettuale originario di Rovereto, tra le sue opere teoriche più famose si menziona il volume “KN”, considerato come il manifesto dell’astrattismo. I primi tentativi in campo pittorico risalgono al 1929, ma sin dalla giovane età Belli guarda con curiosità il padre che, in casa o en plein air, dipinge impastando i colori ad olio sulla tavolozza. L’opera “Omaggio a Rosmini” indaga i toni del grigio rispettando l’indipendenza di ogni sfumatura e attuando una ricerca geometrica che non si ferma alle “intelaiature alla Mondrian”, come definito da Vanni Scheiwiller nel catalogo “Omaggio a Carlo Belli”. Alcuni dei volumi che hanno pubblicato l’opera sono: “Carlo Belli. Un roveretano in Puglia”, “Carlo Belli. Giustificazione personale”.

Pubblicazioni
– Carlo Belli. Un roveretano in Puglia, AA. VV., (Bari, Castello Svevo, febbraio- marzo 1994), Edizioni Pancheri, Rovereto, 1994, p.35

– Giustificazione personale, Carlo Belli, All’insegna del pesce d’oro, Milano, 1979, p.21
– Omaggio a Carlo Belli, Giancarlo Vigorelli, Vanni Scheiwiller, Edizioni Pancheri, Rovereto, 1979

Esposizioni
Mostra al Castello Svevo di Bari, Febbraio – Marzo 1994.

2.800,00

Olio su cartone
26,5 x 31 cm

Disponibile