Luigi Senesi

Partizione Obliqua, 1974

Descrizione
Originario di Pergine, Luigi Senesi frequenta l’Istituto d’Arte di Firenze specializzandosi in pittura murale e affresco grazie agli insegnamenti di Renzo Grazzini. A partire dagli anni Settanta per Senesi si apre la strada verso indagini sulla percezione e ricerche di “pittura pura” che condurranno ad una messa da parte della figurazione per privilegiare sintesi e astrazione. Attorno agli anni Settanta a Trento c’è un importante interesse verso i problemi della luce e del colore: i colori di Senesi erano infatti puri e vivaci. L’artista imbocca un cammino di studi sui fattori fisico chimici dei colori, sull’analisi degli stessi, sulle tecniche della pratica pittorica, fino alla maggiore conoscenza dell’apparato visivo, delle percezioni e dell’equilibrio cromatico. I protagonisti della scena proposta sono colori accesi: azzurro, blu, un tocco di verde e di arancione. Insieme a Schmid, Senesi è uno dei maggiori protagonisti della scena italiana in questo periodo storico.

3.400,00

Acrilico su tela
100 x 100 cm

Disponibile