Romano Conversano

Senza Titolo, anni 70

Descrizione
Romano Conversano si forma presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia, viaggiando molto per il mondo e visitando Spagna, Francia, Fiandre. Da ognuno di questi luoghi trae ispirazione per la sua arte. A partire dagli anni Cinquanta si dedica alla ritrattistica femminile raffigurando quelle che lui stesso amava definire “donne di oggi”. Con questa locuzione Conversano intende riferirsi a quelle donne che avevano vissuto, amato, sofferto intensamente e goduto di quello che la vita aveva offerto loro. Le sue tele, allo stesso modo di quella proposta, sono caratterizzate da una scala cromatica che predilige toni di azzurri e verdi difficilmente imitabili e che, per questo, ne hanno definito la cifra identificativa. Dal 1946 al 1954 risiede a Rovereto, impegnandosi in campo artistico attraverso l’organizzazione e partecipazione di mostre locali.

2.200,00

Olio su tela
50 x 60 cm

Disponibile