Seleziona una pagina

Umar Rashid (Frohawk Two Feathers)

About

Umar Rashid (Frohawk Two Feathers)
Nasce nel 1976 a Chicago

Nel 2003, dopo essersi trasferito da Chicago, IL a Los Angeles, CA, Umar Rashid (Chicago, 1976), ha iniziato a scrivere e rappresentare la storia dell’Impero Franco-inglese (un insieme di Francia e Inghilterra) dal 1658 al 1880, partendo dal presupposto che la Francia e l’Inghilterra, storicamente antagoniste, avessero in realtà stretto una blanda alleanza e si fossero unificati in un solo, gargantuesco impero coloniale. L’Impero Franco-inglese governava su una vasta area del pianeta, spesso contesa dagli imperi tradizionali storici di Spagna, Portogallo, Olanda, Prussia, Austria (e stati “clienti” del Sacro Romano Impero), Russia e dall’Impero Ottomano. Ma il punto focale del suo lavoro è la storia reinventata delle persone di colore, che sono state spesso emarginate e omesse dalla grande storia, e la mescolanza di razza, genere, classe e soprattutto potere nel mondo colonial. Nel processo di riscrittura e rappresentazione di questa storia, l’artista ha creato narrazioni alternative che fanno riferimenti alla grande narrativa e alla cosmologia degli imperi, con un focus sulla religione e sulla spiritualità. E il filo rosso del suo lavoro è l’iconografia utilizzata come segno distintivo tra il passato, il presente e il futuro. Questo elemento si ritrova nelle opera attraverso il “Sistema Imperiale di tatuaggi” (un meccanismo che l’artista utilizza per classificare, definire e differenziare i personaggi nelle storie) e attraverso mappe e diagrammi cosmologici. Il suo sistema narrativo è inoltre largamente influenzato dalla cultura hip hop della sua giovinezza (Età dell’oro), vari riferimenti passati e presenti alla cultura pop, alla cultura delle gang e dei prigionieri, e ai movimenti rivoluzionari nella storia. Umar Rashid attualmente vive e lavora a Los Angeles. Ha esposto le sue opere a livello internazionale in importanti istituzioni pubbliche e gallerie private. 

Umar Rashid (Frohawk Two Feathers)
Tragedia e trionfo, 2019
Inchiostro e tè su carta
111,7 x 77,5 cm

Umar Rashid (Frohawk Two Feathers)
Cisalpine Transalpine Map of the Alps, 2019
Inchiostro e tè su carta
30 x 20 cm

Umar Rashid (Frohawk Two Feathers)
The Woman Who Sold the World. A full Pound of Ceylon Gold Upon her Crown, 2019
Inchiostro e tè su carta
106,6 x 66,6 cm

Umar Rashid (Frohawk Two Feathers)
What You Won’t Do for Love. Watch it Burn, 2019
Inchiostro e tè su carta
101,6 x 66,6 cm

Beyond the Streets on Paper

Southampton Arts Center, New York

17 luglio – 28 agosto 2021

 

Quest’estate Umar Rashid aka Frohawk Two Feathers ci dà la possibilità di esplorare la storia e la narrazione attraverso il suo obiettivo. Preparati a sfidare la tua immaginazione e ad aprire la mente visitando la mostra Beyond the Streets on Paper a New York City.

 

Los Angeles (State of Mind)

Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano

28 Maggio – 26 Settembre 2021

 

Los Angeles (State of Mind) è il racconto di una città attraverso diverse generazioni di artisti che si sono imposte a partire dagli anni Settanta per arrivare fino a oggi; una mostra che evidenzia, ancora una volta, quanto sia stretto il rapporto di Napoli con l’arte internazionale.

 

Umar Rashid

Per Capita

Transformative Arts – Los Angeles

1 maggio – 30 giugno 2021

 

PER CAPITA, un’esperienza immersiva fuori dal comune, estende la bravura di Rashid nel plasmare lo spazio e il tempo come un viaggio cosmico che reinventa la Los Angeles coloniale. La ricca iconografia di Rashid mette in discussione il ruolo dell’individuo nella formazione collettiva della città.

 

Umar Rashid

Made in L.A. 2020: a version

Hammer Museum – Los Angeles

17 Aprile – 1 Agosto 2021

 

Made in L.A. 2020 è organizzata dall’Hammer Museum con la collaborazione di The Huntington Library, Art Museum, and Botanical Gardens.

In entrambe le sedi vengono presentate opere di 30 artisti con sede a Los Angeles.

Dal ritratto al selfie

La rappresentazione del sé dalla Preistoria a oggi

Palazzo Assessorile -Cles (TN)

26 Aprile -29 Agosto 2021

 

“Dal ritratto al selfie” – La rappresentazione del sé dalla Preistoria a oggi. Questo il titolo della mostra che lunedì 26 aprile 2021 verrà aperta al pubblico, visitabile nelle magnifiche sale di Palazzo Assessorile fino a domenica 29 agosto 2021.

The Fate Of Empires

Studio d’arte Raffaelli

4 aprile – 30 settembre 2019

The Fate of Empires, 2019

15,00